martedì 20 novembre 2012

OGGÚN

OGGÚN
ORICHA/SANTO San Pietro, San Paolo, San Giovanni Battista, San Michele Arcangelo
SESSO Divinità maschile
CARATTERISTICHE Dio della guerra, del ferro, della tecnologia, delle montagne, della ferramenta, delle catene, dei parafulmini, dei meccanici, degli ingegneri, dei soldati, dei fisici e dei chimici; violento, coraggioso, solitario e astuto; fratello di Changó e Elegguá; amante di Yemayá
ORICHA/COLORE Viola, verde, nero
ORICHA/NUMERO 3, 7, 13, 21, 23, 33, 43 e i multipli di 3 e di 7
ORICHA/MALATTIA Febbre, operazioni e qualsiasi incidente con perdita di sangue
ORICHA/ANIMALE Capra, montone, gallo, cane, colomba
GIORNO DELLA SETTIMANA Il martedì
FESTA 24 e 29 giugno

E’ il padrone dei metalli , fucine, montagne, chiavi , catene, parafulmini. E’ un fabbro ed un abile agricoltore.
E’ violento, solitario , coraggioso, astuto, ubriacone, diffidente e molto infelice . La sua vita è una lotta continua , soprattutto contro suo fratello CHANGO’.
Vive nella foresta e la conosce in profondità.
Accompagna sempre ELEGGUA’, sono praticamente inseparabili e insieme fanno tutti i tipi di malefatte .
OGGUN prende possesso dell’iniziato.
Quando ciò accade , il suo fundamento non ha la stessa forma materiale di quando si riceve come parte dei Guerreros.
Nel secondo caso è un piccolo OTA’ con delle riproduzioni in miniatura degli arnesi da lavoro quali: pala, vanga, piccone, zappa, rastrello, coltello, martello, incudine, machete ed altri.
Ma nel primo caso, quando è OGGUN di fundamento, il suo recipiente o casa dovrà essere di ferro dove si introducono degli arnesi più grandi ed altri utensili, il suo OTA’ si completa con un set di conchiglie .
OGGUN è il padrono di fabbri, ferrovieri, meccanici, ingegneri, minatori e militari,cacciatori, guerrieri, orefici, barbieri, macellai, meccanici, piloti, e in generale tutti i lavoratori dove si impiegano ferro e acciaio

Il suo numero è il 3 .
I suoi colori sono il verde , il viola ed il nero .

Si veste di viola e dalla sua vita pendono delle foglie di mariwò ( guano ); usa una borsa di pelle abbellita con conchiglie; la sua collana è di perline nere e verdi alternate.

Il suo ricettacolo è un piccolo contenitore di ferro a 3 gambe dove vive con Ochosi.

I suoi attributi sono tutti, chiodi, ferri di cavallo, coltelli, incudini, rastrelli, pale, picconi, martelli, machete, pale, ecc

I suoi animali preferiti sono : gallo, cane , colomba, caprone e capra .
Alcune delle sue piante predilette sono: anamù, guizzo di cavallo, zenzero, jaguey, tribolo giallo e carrubo .

I suoi cammini
Oggun Onira
Oggun Aroye
Oggun Oloko
Oggun Adeola
Oggun Jobí
Oggun Adaiba
Oggun Meye
Oggun Aguanile
Oggun Kobu Kobu
Oggun Shibiriki
Oggun Areré
Oggun Alagbo
Oggun Onile
Oggun Ja
Oggun Onire
Oggun Oke
Oggun Wari
Oggun Soroke
Oggun Olodde
Oggun Aladu
Oggun Ñako Ñiko
Oggun Valanyé
Oggun meyi

Nessun commento:

Posta un commento